Lavora con noi Prenota una visita Prenota una visita

Impianti zigomatici

Impianti zigomatici a Bologna, Mirano (VE) e Pontedera (PI)

Grazie agli impianti zigomatici siamo in grado di garantire denti fissi anche in assenza di struttura ossea. I Centri Dentistici Tomaselli, infatti, hanno personale esperto per quanto riguarda gli impianti zigomatici a Bologna, a Mirano (VE) e a Pontedera (PI), contattaci per avere subito un appuntamento presso lo studio più vicino a te.

Impianti zigomatici, cosa sono?

Gli impianti zigomatici sono una delle tecniche più innovative della chirurgia orale, in grado di risolvere anche gravi atrofie mascellari. Questo particolare tipo di impianti dentali viene ancorato direttamente all’osso zigomatico, ideale per l’osteointegrazione dell’impianto. Sono solitamente indicati per pazienti con poco osso mascellare e permettono anche a pazienti che non hanno una quantità di osso elevata di sostenere una protesi fissa ed avere quindi una dentatura stabile.

Sono utilizzati solitamente quindi in caso di atrofie mascellari, dovute alla perdita di denti. La perdita dei denti, sia per cause traumatiche che fisiologiche, infatti, si accompagna sempre all’atrofia dell’osso alveolare, ovvero di quell’osso che tiene uniti gli elementi dentari alle arcate.

Atrofia dell’osso mascellare: perchè avviene?

In caso di mancanza di denti per lungo periodo si ha un riassorbimento dell’osso. Tuttavia, le motivazioni che portano alla perdita dell’osso mascellare possono essere differenti:

  • vecchiaia, nel corso del tempo l’osso mascellare si può riassorbire;
  • edentulia parziale o totale, come detto comporta un riassorbimento progressivo dell’osso;
  • abituale utilizzo di protesi dentali rimovibili;
  • parodontite, una malattia che causa la distruzione del parodonto e dell’osso.

Impianti zigomatici contro l’ edentulia

Gli impianti dentali sono protesi mediche che sono inserite solitamente dalla nostra equipe all’interno dell’osso con la funzione di radice dentale “costruita”. Esistono però casi in cui non c’è abbastanza osso al fine di permettere l’inserimento dell’impianto. Quando ci troviamo in questa situazione solitamente ricorriamo agli impianti zigomatici. Questa scelta viene sempre fatta da esperti chirurghi orali e dentisti, che, dopo aver attentamente esaminato il caso prenderanno le opportune decisioni. In linea generale gli impianti zigomatici vengono scelti se:

  • lo spessore dell’osso impedisce di ricorrere ad un normale impianto dentale;
  • nell’osso non vi sono basi di ancoraggio abbastanza stabili;
  • non è possibile ricorrere alla ricostruzione ossea;
  • mancano le basi per ottenere una perfetta osteointegrazione.
impianti zigomatici

Impianti zigomatici contro l’ edentulia

Gli impianti dentali sono protesi mediche che sono inserite solitamente dalla nostra equipe all’interno dell’osso con la funzione di radice dentale “costruita”. Esistono però casi in cui non c’è abbastanza osso al fine di permettere l’inserimento dell’impianto. Quando ci troviamo in questa situazione solitamente ricorriamo agli impianti zigomatici. Questa scelta viene sempre fatta da esperti chirurghi orali e dentisti, che, dopo aver attentamente esaminato il caso prenderanno le opportune decisioni. In linea generale gli impianti zigomatici vengono scelti se:

  • lo spessore dell’osso impedisce di ricorrere ad un normale impianto dentale;
  • nell’osso non vi sono basi di ancoraggio abbastanza stabili;
  • non è possibile ricorrere alla ricostruzione ossea;
  • mancano le basi per ottenere una perfetta osteointegrazione.

Impianto zigomatico e impianto tradizionale: le differenze

L’impianto tradizionale viene fissato normalmente all’osso mascellare, mentre quello zigomatico è fissato all’osso dello zigomo. Lo zigomo è l’osso “della guancia” e per sua conformazione non si riassorbe, garantendo in questo modo stabilità all’impianto anche in assenza di denti originari.

Oltretutto gli impianti zigomatici hanno misure nettamente differenti rispetto agli impianti normali: possono arrivare a misurare anche 55mm dal momento che l’osso con il quale devono interagire è situato in alto. Gli impianti tradizionali, invece, misurano al massimo 18mm dovendosi ancorare alla mascella. Naturalmente l’intervento di impianto zigomatico è più invasivo rispetto all’impianto tradizionale, ma avviene tuttavia in anestesia locale e sedazione cosciente.

impianti zigomatici

Impianti zigomatici: controindicazioni

Nel momento in cui un paziente si rivolge a noi per l’intervento sono molte le preoccupazioni e i dubbi che porta con sé. Compito dei Centri Dentistici Tomaselli è in primis quello di esporre con chiarezza tutta la procedura, oltre che le possibili controindicazioni. Ad oggi la ricerca scientifica ha perfezionato la tecnica di inserimento degli impianti zigomatici annullando controindicazioni legate a malattie come il diabete o le cardiopatie. Un tempo, infatti, queste erano condizioni incompatibili con la buona riuscita di alcuni interventi, per via dei farmaci assunti.

Impianti zigomatici a Bologna, Mirano (VE) e Pontedera (PI)

Se bisogno di un intervento di chirurgia per mettere un impianto zigomatico a Bologna, Mirano (VE) o Pontedera (PI)

 puoi rivolgerti ai Centri Dentistici Tomaselli. Nella nostra equipe contiamo i massimi esperti di chirurgia orale del Paese e possiamo garantirti i più elevati tassi di successo per questo e altri tipi di interventi delicati alla cavità orale.

Cosa aspetti? Clicca sul bottone qui sotto per prenotare un appuntamento presso la sede a te più vicina.

Open chat
Contattaci
Hai bisogno di aiuto? Siamo disponibili su WhatsApp. Scrivici ora!